Eventi, Appuntamenti & Scadenze!

lunedì 9 giugno 2008

Battipagliese 1 - Palazzolo 0 - festa della famiglia alla Chiesa di San Gregorio VII

...tratto da Battipagliese.it
Fornazioni:

Battipagliese: Napolitano, Pitti, De Rosa, Di Maio, Chiagano, Pastore, Lombardi, Ambruoso (24’ s.t. Minguzzi), Maliardo, Vicidomini (21’ p.t. Joung), Muro (13’ s.t. Noce). A disp: Del Pilato, Falcone, Capuano, Noviello. All. Liquidato

Palazzolo: Merletti, Triaca, Catania, Cacciola, Cristaldi, Casisa, Miraglia (21’ s.t. Messina), Marletta, La Vaccara, Intagliata (18’ s.t. Tarascio), Novello (1’ s.t. Empolo). A disp: La Malfa, Conti, Gatto, Giampaolo. All. Alacqua

Arbitro: Rizzo di Siena (Assistenti Delle Foglie di Bari e Grillo di Molfetta)

Marcatori: 29’ p.t. Joung

Note:
Angoli 5 a 4 in favore della Battipagliese.
Recuperi 2’ p.t.; 5’ s.t.
Ammoniti: Lombardi, Pastore, Joung, Miraglia, Triaca, Messina.
Spett. 2800 circa

Con un gol di Joung alla mezzora del primo tempo la Battipagliese si aggiudica il primo round della finale play-off contro il Palazzolo. Le zebrette, prive degli squalificati Passarella e Chiariello, hanno disputato un primo tempo di grande intensità meritando il vantaggio, sfiorando il raddoppio, ma anche rischiando in avvio quando i sicliani hanno colpito un palo con La Vaccara.

Nella ripresa, benché i ritmi calino gradualmente, le occasioni da gol non mancano e la Battipagliese sfiora il raddoppio in un paio di circostanze prima di accontentarsi e di amministrare il minimo scarto.

La partenza a razzo degli uomini di Liquidato, sospinti da oltre duemilacinquecento spettatori, porta al tiro Vicidomini che chiama Merletti alla parata centrale. La compagine zebrata pressa a tutto campo mettendo in difficoltà il Palazzolo, ma la prima vera occasione da rete è degli ospiti: al 19’ La Vaccara ruba palla a Chiagano (forse in gioco pericoloso) e s’invola a tu per tu con Napolitano colpendo il montante in diagonale. Il pericolo corso attenuta la spinta propulsiva della Battipagliese che impiega più di qualche minuto prima di riorganizzarsi. Al 21’ Liquidato è costretto a rinunciare anche a Vicidomini per una botta al ginocchio ed inserisce Joung. La mossa si rivela azzeccata perché poco dopo l’ex Pisoniano fa esplodere il Pastena. E’ il 29’ quando Lombardi pennella dalla sinistra un cross al bacio per la testa dell’attaccante che taglia sul primo palo, brucia l’avversario sullo scatto e trafigge Merletti. Sulle ali dell’entusiasmo la Battipagliese continua a premere in cerca del raddoppio che l’estremo difensore ospite nega al 40’ volando a deviare un bolide di Mallardo indirizzato nell’angolo alto.

Il bomber di Quarto, ad inizio ripresa, ha l’occasione di riscattarsi: servito in profondità da Lombardi si presenta davanti al portiere siciliano alzando, però, sopra la traversa il suo pallonetto. Il Palazzolo non sta a guardare e al 9’ si rende pericoloso con La Vaccara il cui potente diagonale è respinto da Napolitano, sulla ribattuta Intagliata mette a lato. Al 19’, su azione d’angolo, Mallardo si coordina alla perfezione, ma la sua girata non inquadra la porta di un soffio. Un giri di lancette più tardi Ambruoso ci prova dal limite alzando troppo la mira. La girandola di sostituzioni a metà ripresa non modifica l’andamento del match e la Battipagliese prova ancora a sfondare con Lombardi che, smarcato da una grande azione di Di Maio, conclude debolmente. I siciliani, molto ben organizzati, si difendono compatti e ripartono velocemente come al 28’ quando solo un grande intervento di Napolitano impedisce a Marletta di pareggiare con un tiro dalla media distanza. Le energie cominciano a scarseggiare e i bianconeri rallentano amministrando con calma il vantaggio. Prima del triplice fischio si registra solo un diagonale di Minguzzi di poco a lato. Il resto è possesso palla e copertura degli spazi.


Battipaglia lì, 08/06/08 UFFICIO STAMPA A.S.D. BATTIPAGLIESE L’Addetto Stampa Fabiano Sole A.S.D. BATTIPAGLIESE

P.S.
Ieri mattina all'oratorio San Gregorio VII si è tenuta la FESTA DELLA FAMIGLIA...



1 commento:

daiamon ha detto...

FORZA BATTIPAGLIESE ORA E SEMPRE!!!!

BATTIPAGLIESE ORGOGLIOSO E FIERO!!!!